top of page
PhotoReal_photorealistic_industrial_cybersecurity_scada_inform_0 (1).jpg
Schermata del 2023-11-10 11-22-22.png

Federico Bellio

Senior Security Analyst & CEO

Phone:

+39 389 096 3302

Email:

Address:

Via Guecello Tempesta, 59 Noale (VE)

LinkedIn:

A Bit About Federico

Federico Bellio, attuale amministratore unico di Bjosora Srl, è un Analista Senior esperto in tematiche ICS/SCADA e cybersecurity OT. Con oltre quaranta anni di esperienza nel settore dell'automazione e del telecontrollo, si è guadagnato una reputazione impeccabile nella sua carriera. È riconosciuto come uno dei pionieri nell'utilizzo della tecnologia Guardian di Nozomi Networks, dimostrando una forte propensione per l'innovazione e l'adozione di soluzioni all'avanguardia.

Federico è anche un membro attivo di IEC TC57, contribuendo attivamente in vari Working Group come WG3, WG10, WG15 e WG18. La sua partecipazione alla progettazione, all'attivazione, alla manutenzione e all'esercizio di sei generazioni di sistemi SCADA per il telecontrollo della Generazione Italiana di Enel ha consolidato la sua posizione come un esperto di riferimento nel settore.

Durante il suo incarico presso Enel, ha ricoperto il ruolo di responsabile del telecontrollo, supervisionando lo sviluppo e la diffusione su tutto il territorio nazionale dei sistemi sviluppati da ABB per Enel Produzione, tra cui il sistema SCADA per la produzione Idroelettrica e la nuova generazione eolica. Inoltre, come tutti i tecnici di Bjosora, Federico è certificato come NNCE (Nozomi Networks Certified Engineer), dimostrando la sua competenza nell'implementazione e nella gestione delle soluzioni di sicurezza OT.

La vasta esperienza di Federico, il suo impegno per l'innovazione e la sua profonda conoscenza del settore fanno di lui un punto di riferimento insostituibile per Bjosora Srl e per l'intera comunità di esperti in automazione e sicurezza informatica.

Work Experience

Febbraio 2021 - Presente
CEO Bjosora srl

Luglio 2012- Luglio 2019
Responsabile telecontrollo Enel 

Maggio 1999 - Giugno 2012
Responsabile gruppo tecnici  telecontrollo Enel 

Aprile 1995 - Aprile 1999
Responsabile telecontrollo Triveneto Enel 

Agosto 1984 - Aprile 1995
Assistente e tecnico esperto di  teletrasmissioni Enel

 

Febbraio 1980 - Luglio 1984 
Tecnico teletrasmissioni Enel

Sono un Senior Analyst specializzato in tematiche di Telecontrollo, Automazione e Cybersecurity OT. Nel corso dei miei 39 anni e mezzo di attività specifica nel campo del Telecontrollo, ho stabilito e mantenuto solide relazioni professionali con numerose aziende con cui sono entrato in contatto.

Nel contesto di Bjosora, il nostro team è composto da giovani professionisti nati tra il 1996 e il 2002. La nostra missione è affrontare la crescente domanda di soluzioni di Cybersecurity OT, che è stata amplificata dalla recente legislazione entrata in vigore nel 2021. Il nostro impegno è fornire servizi di alta qualità e soluzioni innovative per soddisfare le esigenze dei nostri clienti.

  • Attiva partecipazione nel WG15 per implementare la normativa IEC 62351 per la sicurezza dei protocolli di Telecontrollo e automazione.

  • Realizzazione della quarta generazione di sistemi SCADA, completando la funzionalità di generazione idroelettrica automatica in tre classi di impianti (A, B e C) con controlli specifici per ogni tipo di impianto.

  • Responsabile dello sviluppo su larga scala dei sistemi ABB per Enel Produzione, compresi gli SCADA per la produzione Idroelettrica e l'energia eolica.

  • Introduzione di automazioni avanzate per lo scheduling automatico della generazione idroelettrica e l'ottimizzazione dell'energia rinnovabile.

  • Partecipazione attiva e crescente in gruppi di lavoro multidisciplinari, contribuendo alla continua crescita e innovazione nel settore.

  • Affronto con successo delle sfide legate al "millennium bug" e transizione senza problemi.

  • Gestione efficace della specifica, gara e messa in servizio della terza generazione di sistemi SCADA, con una transizione significativa verso software di mercato su sistemi operativi Windows non ottimali per le applicazioni realtime.

  • Affronto delle difficoltà durante gli eventi dell'11 settembre 2001, con le prime implementazioni di successo a Polpet BL nell'autunno 2003.

  • Breve periodo di inclusione del gruppo in ICT con un tentativo fallito di integrazione IT-OT.

Divento quadro e responsabile della Sezione Teleoperazioni del Servizio Teletrasmissioni di Venezia (DPT/STT). Mi occupo della messa in servizio dei sistemi SCADA dei PT e della loro rete di acqusizione tramite RTU. Coordino dai 10 ai 20 collaboratori a seconda del periodo. Comincia l'attivita` per la definizione della terza generazione SCADA in ambito nazionale, partecipo a numerosi Gruppi di Lavoro Nazionali di Enel.

  • Coinvolgimento su sistemi SCADA iniziali basati su minicomputer e microcontrollori Motorola per varie località, incluso il coordinamento e il debugging di errori complessi.

  • Partecipazione chiave nello sviluppo dei sistemi di telecomando computerizzati per i Posti di Teleconduzione (PT) di Enel, dimostrando competenza nella gestione di eventi in tempo reale e nella modifica di moduli driver OS.

  • Coinvolgimento nell'implementazione e nel collaudo di sistemi HMI presso Esacontrol, nonché nel coordinamento delle attività di approvvigionamento e messa in servizio della rete di RTU per i sistemi SCADA dei PT.

  • Esperienza nella realizzazione e nell'attivazione dei sistemi Modiac, compresi i Minisistemi e i sistemi PT completi, con un focus particolare sull'area del Nord-Est (NE) in Italia.

  • Coinvolgimento chiave nel progetto SCPT (Sistema di Controllo per la Produzione e la Trasmissione) assegnato da Enel a Rockwell tramite una gara internazionale, segnando un passo importante per la prima generazione di sistemi SCADA di Enel.

  • Partecipazione a corsi intensivi di formazione hardware e software su PDP-11 presso Digital Equipment Corporation (DEC) a Maynard, Massachusetts, USA.

  • Responsabilità nella raccolta dati per il sistema di controllo compartimentale di Venezia, dimostrando competenza nell'analisi e nell'implementazione dei dati di controllo.

  • Attività di collaudo e istituzione del database per il sistema SCPT di Venezia presso Daco System a Peschiera Borromeo (MI), contribuendo alla stabilità e all'efficienza del sistema.

  • Coinvolgimento nell'allestimento dell'infrastruttura critica del Centro di Controllo di Venezia, dimostrando capacità nella gestione e nell'organizzazione delle risorse per progetti complessi.

  • Esperienza significativa nell'area del Data Acquisition System (DAS) del SCPT del centro di controllo di Venezia, dimostrando competenza operativa in un ambiente cruciale.

Let's Get
Social

  • Facebook
  • LinkedIn
bottom of page